Regolamento per l’esercizio delle preparazioni per il riutilizzo in forma semplificata

Il Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica ha emanato il Decreto-10-luglio-2023-n.-119 per l’esercizio delle preparazioni per il riutilizzo in forma semplificata, ai sensi dell’articolo 214-ter del Codice dell’Ambiente.
Il Regolamento, entra in vigore il 16 settembre p.v., e stabilisce:

  1. le modalità operative ed i requisiti minimi di qualificazione degli operatori necessari per l’esercizio di attività di preparazione per il riutilizzo dei rifiuti in procedura semplificata;
  2. le dotazioni tecniche e strutturali necessarie per l’esercizio;
  3. le quantità massime impiegabili, la provenienza, i tipi e le caratteristiche dei rifiuti sottoposti a operazioni di preparazione per il riutilizzo;
  4. le condizioni specifiche per l’esercizio di operazioni di preparazione per il riutilizzo.